fbpx

Pettole con uvetta e baccalà

INGREDIENTI (per 4 persone):

  • 1/2 kg farina 00
  • 1 panetto e mezzo di lievito di birra
  • 300 g baccalà
  • 200 g uva sultanina
  • 1 L acqua calda
  • sale grosso q.b.
  • olio extravergine di oliva per friggere

Preparate il baccalà eliminando la pelle e facendolo bollire in acqua lievemente salata per una decina di minuti. Intanto, mettete a bagno l’uva sultanina in acqua calda, e fate sciogliere il lievito. Spezzettate il baccalà sbollentato in piccoli pezzi. In una ciotola capiente, fate un impasto con la farina, il lievito, acqua salata calda. Lavorate bene con le mani l’impasto, incorporando aria e facendo amalgamare bene. Potete aggiungere anche mezzo cucchiaio di zucchero, per far dorare meglio le pettole. Aggiungete l’uva sultatina strizzata e il baccalà, e continuate a lavorare, rendendo omogeneo il tutto. Coprite la ciotola con un panno e lasciate a lievitare per circa 2 ore. Quando la massa sarà ben lievitata, potete passare alla frittura. Con un cucchiaio unto fate delle palline di impasto, che calerete nell’olio bollente rigirandole finchè non saranno ben dorate. Fate assorbire l’olio in eccesso su carta assorbente e servite ben calde.

Chiudi il menu
error: Contenuto protetto da copyright !!