fbpx

Seppie ripiene

INGREDIENTI (per 4 persone):

  • 4 seppie medio-grandi
  • 200 g pane ammollato in acqua
  • 1 uovo
  • 100 g pecorino romano grattugiato
  • salsa di pomodoro 1 L
  • olio EVO
  • prezzemolo tritato
  • aglio tritato
  • olive nere a pezzetti
  • capperi
  • pepe
  • sale

Laviamo e puliamo le seppie, mettendole a scolare; tagliamo i tentacoli più lunghi a pezzetti, e uniamoli al pane ammollato e strizzato, l’uovo, il pecorino, il prezzemolo e l’aglio tritato, le olive, i capperi, il sale e il pepe. Amalgamiamo il composto con le mani fino a renderlo ben uniforme. Fermiamo la testa con uno stuzzicadenti.

Riempiamo le seppie con il ripieno, senza esagerare per evitare che “scoppino” in padella: il ripieno infatti tenderà a gonfiarsi durante la cottura. In una padella dai bordi alti prepariamo un semplice sughetto con salsa di pomodoro, olio Evo e sale. Adagiamo nel sugo le seppie, che faremo cuocere a fiamma moderata per circa 40-50 minuti, il tempo dipende dalla grandezza delle seppie. Consigliamo di pungere i tentacoli della testa per verificare se sono inteneriti. Se è avanzato del ripieno possiamo aggiungerlo nel sugo formando delle chenelle utilizzando 2 cucchiai: daranno corpo e sapore al ragù di seppia. Ogni tanto rigiriamo le seppie per far cuocere uniformemente.

A fine cottura, possiamo utilizzare il ragù ottenuto per condire la pasta, meglio se fresca: orecchiette, tagliatelle o tagliolini all’uovo ben si accompagnano con questo sughetto saporitissimo.

Riproduci video
Chiudi il menu
error: Contenuto protetto da copyright !!